1+1=11 ovvero lavorare in Claranet Italia: 5 tips per affrontare il recruitment 

1+1=11 ovvero lavorare in Claranet Italia: 5 tips per affrontare il recruitment 

N.B. Questo contenuto è stato prodotto e pubblicato la prima volta da Flowing, società che da luglio 2022 è confluita in Claranet Italia. Insieme a essa sono confluite riflessioni, temi, metodologie e spunti, ampiamente condivisi e orgogliosamente riproposti all’interno di questo blog. ©claranet

PUBBLICATO IL 20/01/2023 DA

Ambra

Human Resources

Analisi, responsabilità, collaborazione, full remote, orizzontalità. L’identità di Claranet si costruisce attraversando questi concetti, che coinvolgono la gestione del tempo e delle risorse: ad esempio, per noi lavorare da remoto è un’opportunità, non una circostanza d’emergenza, e stabilisce una responsabilità individuale tale da rendere ogni sailor "manager di se stesso".

Proprio così, nessuna gerarchia, solo autonomia nel lavorare insieme e nel chiedere aiuto. 

Se la classica composizione delle organizzazioni aziendali insegna il tanto decantato “rispetto per i superiori”, il concetto di orizzontalità ribalta questa visione permettendo ad ogni sailor di prendere consapevolezza del proprio valore.  

In questo senso, non saranno magari le qualifiche o i ruoli acquisiti ad essere motivo di vanto durante i pranzi di Natale con i parenti, ma l’orgoglio della propria crescita in un ambiente dove dialogo e scambio reciproco creano il valore di una vera risorsa senior.  

1. Scrematura dei curricula: partiamo dalle basi 

Junior o senior che sia, sei arrivatə alla nostra offerta di lavoro e stai per inviare la tua application, ma aspetta: ecco alcuni consigli che potrebbero esserti utili prima che tu prema invio.  

  • Fai un confronto tra le parole chiave presenti nell’annuncio e quelle che ritrovi nel tuo CV; questo primo check ti dà già un’idea di quanto la candidatura sia coerente con la richiesta di Claranet. 
  • Assicurati di avere i requisiti essenziali, o di poterli acquisire in tempi stretti (e, se così fosse, aggiungi questa informazione in una breve lettera di presentazione). 
  • Rendi protagonista del CV la tua esperienza formativa, soprattutto quella back-end. 
  • Hai un portfolio? Non dimenticare di allegarlo. 

2. Primo contatto: come si svolge 

Il primo feedback da Claranet di solito avviene con una email in cui ti viene richiesto: 

  • Il possesso di certificazioni AWS (qualora non siano già presenti nel CV) e, eventualmente, se hai intenzione di ottenerle a breve. 
  • Una breve presentazione di te e dei tuoi valori professionali e personali, per capire se sono in linea con il Playbook di Claranet, una sorta di Manifesto aziendale. Da qui, si programma il primo colloquio conoscitivo. 

3. Primo colloquio: come superare questa fase 

  • Pollice “in su” per chi si informa sulla vision e la mission Claranet leggendo i contenuti del sito, e arriva da noi con eventuali domande; questo ci fa capire chi vuole entrare subito nel vivo della metodologia. 
  • Inizialmente, l’azienda si presenta al candidato esponendo i suoi valori fondamentali, il resto del tempo è dedicato al potenziale sailor e alle sue domande in merito a metodologia, strumenti di lavoro e informazioni pratiche.  

Durante questo step, curiosità e interesse sono fondamentali da entrambe le parti, infatti l’obiettivo è quello di concludere l’incontro avendo le idee chiare su ciò che si è appena ascoltato e appreso.  

4. Dopo la teoria, passiamo alla prova pratica: come si svolge 

  • Se il primo colloquio è andato bene, il candidato riceverà una email con un PDF contenente la prova pratica.  
  • La prova dura una settimana e il conto alla rovescia parte dal momento in cui il candidato assicura la sua disponibilità (che sia il giorno dopo o il lunedì seguente). 
  • Seguirà poi un colloquio tecnico focalizzato sullo svolgimento del progetto pratico, con domande specifiche per testare le skills e le competenze in maniera approfondita.  

5. Proposta di assunzione: pronti a salpare! 

  • Se hai superato tutte le fasi precedenti, verrà programmato un incontro con l’Amministratore Delegato per porre eventuali domande e definire i termini del contratto.  
  • Non ti resta che firmare: benvenutə, ora sei un vero sailor! 

Soliti passaggi? Non proprio, quello che cambia è l’importanza “strategica” di accompagnare i candidati alla scoperta di ciò che Claranet può offrire loro, soprattutto a livello di etica lavorativa e metodologia agile.  

Per questo essere “un sailor ideale” è ben diverso da quello che ci si può aspettare. Vuol dire, prima di qualsiasi altra cosa, fare un percorso consapevole del proprio valore, accettare gli imprevisti, e raggiungere il risultato finale. 

Scopri le posizioni aperte e candidati subito


Rimani in contatto con noi

...saremo "né troppo vicini, né troppo lontani" :)